ALBERTO MARTINI E LA DIVINA COMMEDIA:

“visse paradisiaco o infernale nei miei sogni”

 

ALLESTIMENTO TEMPORANEO
Palazzo Foscolo, Oderzo
1.5.2022 – 30.6.2022

 

Alberto Martini, che nella sua carriera si è dedicato all’illustrazione di varie opere letterarie, ha mantenuto per quarant’anni un rapporto privilegiato con la Divina Commedia di Dante Alighieri, testimoniato dalle 298 tavole conservate nella Pinacoteca Martini che costituiscono il fondo più corposo dedicato all’artista.

Il percorso espositivo evidenza come Martini, dal punto di vista stilistico, si qualifica quale vero grande interprete del poema dantesco, capace di rileggerne l’opera restituendone i singoli episodi attraverso un segno espressionista all’interno di uno spazio peculiarmente sintetico e visionario.

D’altra parte, l’artista ritornerà in molte occasioni sull’opera dell’Alighieri, dichiarandosene profondo estimatore: «Tre volte, nella mia vita, seguii religiosamente il Divino Poeta attraverso i tre mondi … Il Poema Sacro mi fu sempre di grande conforto, a volte mi placò e visse paradisiaco o infernale nei miei sogni».

 

Si ringrazia il Comune di Treviso | Musei Civici di Treviso per il prestito dei supporti espositivi.

 

Info:
Palazzo Foscolo, via Garibaldi 65
Oderzo (TV)
Apertura: venerdì, sabato e domenica 14.00>19.00
Ingresso: biglietto unico polo museale intero euro 6 / ridotto euro 4
Mail: fondazione@oderzocultura.it